Camera d commercio di Bolzano

Storia

1635

  • L'Arciduchessa Claudia de' Medici, Sovrana del Tirolo, emana il famoso "privilegio" (ordinamento dei mercati) che prevede, tra l'altro, l'istituzione del Magistrato Mercantile, precursore della Camera di commercio.
  • Il Museo Mercantile, recentemente inaugurato, offre al visitatore una retrospettiva del ruolo che svolgeva il Magistrato Mercantile a quel tempo.

1851

  • In base ad una risoluzione imperiale viene istituita la Camera di Commercio e dell'Artigianato.
  • In Italia le Camere di commercio sorgono invece a partire dall’inizio dell’800.

1918

  • La Camera di commercio di Bolzano viene sottoposta all'ordinamento delle Camere italiane.

1948

  • Con lo Statuto di Autonomia la competenza in materia di ordinamento delle Camere di commercio di Bolzano e Trento viene attribuita alla Regione Trentino-Alto Adige.
    L'attuale ordinamento camerale è basato sulla norma d'attuazione allo Statuto di Autonomia, emanata con Decreto del Presidente della Repubblica numero 1017/78, sulla legge regionale 9 agosto 1982, numero 7 nonché sulla legge statale 29 dicembre 1993, numero 580.
Nascondi da menu: