Camera d commercio di Bolzano

Registro delle imprese

Il 19 febbraio 1996 le competenze per la tenuta del Registro delle imprese sono state trasferite dalle Cancellerie dei Tribunali alle Camere di commercio, come stabilito dalla legge n. 580 del 29 dicembre 1993.

Il Registro viene tenuto sotto la vigilanza di un giudice delegato, nominato dal Presidente del Tribunale. In aggiunta alle informazioni previste dal codice civile il Registro delle imprese gestisce anche il Repertorio delle notizie economiche ed amministrative (licenze, attività, unità locali, etc.).

Tutte le imprese devono iscriversi nel Registro delle imprese. Il registro, gestito elettronicamente, è pubblico e chiunque può prenderne visione. Tramite un apposito collegamento via internet è possibile accedere alla banca dati di tutto il territorio nazionale.

L’iscrizione e il deposito di atti nel Registro delle imprese hanno diversi effetti giuridici (costitutivi, dichiarativi, di pubblicità-notizia). Se i fatti per i quali la legge prevede l’iscrizione non sono stati iscritti, non è possibile farli valere nei confronti di terzi.

Il Registro delle imprese è composto da due sezioni:

  • Sezione ordinaria
    società di capitali, cooperative, società di persone, consorzi con attività esterna, società estere con sede secondaria in Italia, ditte individuali (esclusi i piccoli imprenditori), etc.;
  • Sezione speciale
    piccoli imprenditori (ai sensi dell’art. 2083 CC), agricoltori, società semplici, imprese agricole, imprese artigiane.

Normativa di riferimento: 

Nascondi da menu: 
Testo destra: 

Orari d'apertura
 

da lunedì a venerdì
ore 08.30 - ore 12.15
pomeriggio chiuso

Registro delle imprese
Vidimazioni
Artigianato
 

Registro delle imprese

tel. 0471 945627 - 633
registroimprese@camcom.bz.it