Camera d commercio di Bolzano
economia = futuro

Anexo IX

Importazione di vini e bevande in Brasile

L'importazione di vini e bevande in Brasile richiede dal 1° novembre 2019 l’azione camerale per il rilascio della certificazione Anexo IX, alla quale è previsto sia allegato il certificato del laboratorio di analisi.

I soggetti abilitati ad emettere le certificazioni verso il Brasile sono:

  • Le Camere di commercio italiane (Anexo IX - per l'origine)
  • I laboratori accreditati nell'elenco SISCOLE (sito esterno)

L'Anexo IX prevede la seguente dichiarazione:

"The above mentioned producing or bottling establishment works in the country with the activities of production or bottling or both and the products specified above meet the national identity and quality standards and are fit for consumption in the internal market."

Siccome la stessa non rientra nelle certificazioni di competenza camerale, la Camera, al fine di agevolare il commercio dei prodotti italiani verso il Brasile, rilascia l'Anexo IX alle seguenti condizioni:

  • rilascio preliminare del Certificato di Origine non preferenziale
  • esplicita dichiarazione dell’attività produttiva e degli standard di qualità
  • copia del certificato del laboratorio di analisi accreditato
  • copie di fatture di vendita in Italia o in UE del medesimo prodotto emesse nell’ultimo trimestre

Qualora sia richiesto anche un visto camerale sul certificato di analisi emesso dal laboratorio, la Camera appone un visto per deposito.

Richiedere un Anexo IX

La richiesta telematica può avvenire attraverso i due portali gestiti da Infocamere - società consorziale delle Camere di commercio italiane.

Consigliamo l’utilizzo della nuova piattaforma bilingue in tedesco e italiano Commercio estero.

Si prega di selezionare come tipo di pratica "Richiesta Visti - Autorizzazioni - Copie certificato" ed allegare i seguenti documenti nella sezione "Allegati" e non nella sezione "Elenco copie certificati".

  • Richiesta di Anexo IX (PDF - 700 kB) - firmata digitalmente dal legale rappresentante in formato CAdES (.p7m)
  • Formulario Anexo IX (PDF 160 kB) - firmato digitalmente dal legale rappresentante in formato CAdES (.p7m)
  • Copia del certificato del laboratorio di analisi accreditato
  • Copie di fatture di vendita in Italia o in UE del medesimo prodotto emesse nell’ultimo trimestre
  • Copia del Certificato di Origine non preferenziale

Potete trovare le domande e le risposte relative all'argomento nel portale Self Care (FAQ) - (sito esterno)

Costi

Il pagamento dei diritti di segreteria avviene esclusivamente tramite il pre-payment del portale Telemaco.
È necessario, quindi, disporre di un congruo importo prima dell’invio della pratica, alimentando la sezione "Diritti".
  • Anexo IX
    3 EUR per Visto di deposito
  • autentica ovvero legalizzazione (visto ex-UPICA) - obbligatoria per l'Anexo IX
    3 EUR per autentica
  • visto sul certificato di analisi (facoltativo)
    3 EUR per Visto di deposito

Anexo XI (tipicità e regionalità)

La normativa brasiliana prevede, inoltre, un ulteriore documento: l'Anexo XI (Modello di prova ufficiale di tipicità e regionalità delle bevande alcoliche, vini e derivati dell'uva da vino per l'importazione in Brasile).

Il rilascio di tale documento compete ad organismi di controllo autorizzati dal MIPAAF - Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (sito esterno).

Disposizioni – Anexo IX

Sono state utili queste informazioni?
Nessuna votazione inserita

Contatto

Documenti per il commercio estero

0471 945 653
Orari d'apertura

LUN-MER: 8.30 - 12.15
GIO del cittadino: 8.30 - 13.00 e 14.00 - 17.30
VEN: 8.30 - 12.15