Camera d commercio di Bolzano
economia = futuro

Ingresso in Italia

Green pass base per l’ingresso in Italia

A partire da domenica 1° maggio 2022, l'ingresso in Italia da tutti i Paesi del mondo osserverà le seguenti regole:

  • Obbligo di registrazione NON più applicabile: non è più necessario compilare un modulo di registrazione digitale per l’ingresso in Italia.
  • Green pass base: al momento dell'ingresso in Italia, è necessario essere muniti del certificato digitale Covid (il cosiddetto Green pass) o di un certificato equivalente che dimostri una delle seguenti condizioni:
    • ciclo vaccinale completato: due dosi di vaccinazione (validità 9 mesi), 3 dosi di vaccinazione (validità illimitata).
    • guarigione da Covid-19: deve essere avvenuta non oltre i sei mesi antecedenti.
    • certificazione di un test Covid-19: Test PCR (validità 72 ore), test antigenico (validità 48 ore).

ATTENZIONE: il Certificato COVID digitale dell'UE per chi si è sottoposto a due dosi di vaccino è valido ai fini dell'ingresso in Italia per un periodo di 9 mesi.

I certificati devono essere redatti in almeno una delle seguenti lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo o tedesco. Se il certificato non è stato rilasciato in una delle cinque lingue indicate, deve essere corredato da una traduzione giurata.

Se la persona che entra in Italia non può produrre un certificato che attesti la conclusione del ciclo vaccinale, la guarigione oppure una certificazione di un test Covid-19, si applicano i seguenti obblighi:

  • Isolamento: osservare la quarantena per cinque giorni.
  • Test Covid-19: sottoporsi a tampone (PCR o test antigenico) alla fine del quinto giorno di quarantena.
  • Notifica all'Azienda Sanitaria: per l'Alto Adige, deve essere utilizzato il modulo online dell'ASL altoatesina.

Eccezioni

I bambini al di sotto dei 6 anni sono esentati dall'obbligo di presentare un test Covid-19 negativo.

Si osservano tuttora deroghe all'obbligo del Green pass base per determinate categorie (conducenti di camion, equipaggi di mezzi di trasporto, ecc.).

Per informazioni si prega di consultare il sito del Ministero degli Affari Esteri italiano.

Sono state utili queste informazioni?
Media: 4.6 (23 votes)

Contatto

Trasporto, mobilità e raggiungibilità

Dr. Michael Andergassen

0471 945 614